Crea sito

“Legalità, Educazione Civica e Costituzione”

Legalità, Educazione Civica e Costituzione”

APIDGE al Senato, CON un Seminario di studi e di ricerca didattica

 

 

La protesta di APIDGE, in rappresentanza dei diritti e degli interessi dei docenti di Diritto e di Economia, si fa proposta. Il prossimo Convegno Nazionale che si terrà a Roma martedì 5 novembre 2019, dalle 14,30 alle 18,30, nella Sala “S.Maria in Aquiro” del Senato della Repubblica, sarà indirizzato nei canali di una ulteriore proposta collaborativa con gli Uffici del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca impegnati a promuovere innovazioni didattiche che stanno progressivamente dequalificando il ruolo delle Scienze giuridiche nei percorsi di Istruzione e Formazione professionale. Una proposta che sarà accuratamente mirata sotto il profilo della validazione scientifica e accademica delle Scienze giuridiche negli Ordinamenti Scolastici.

 

 

Nella prima parte dell’evento infatti verrà presentata una Ricerca condotta dal Dipartimento delle Scienze giuridiche dell’Università del Salento, dove emerge l’imprescindibile valore scientifico del Diritto nei percorsi didattici del Sistema Istruzione. Si verrà a palesare una forte testimonianza da parte importanti studiosi del mondo accademico coordinati dal costituzionalista Cuccodoro. Verrà quindi presentato un volume ricco di spunti e di contributi scientifici, tecnici e istituzionali che riconducono al princìpio della Legalità come frutto di processi cognitivi e dell’apprendimento a scuola (Legalità. Paese legale. Paese reale, ed. Voilier).

 

 

Una seconda parte dell’evento verrà invece dedicata al ruolo che potrà assumere la nuova Educazione Civica, frutto della legge n.92 del 2019, in un panorama didattico nel quale almeno la metà degli studenti rimane in condizioni di analfabetismo giuridico anche superato l’Esame di Maturità. E sono proprio gli stessi studenti a lamentare l’assenza del Diritto e dell’Economia nei propri studi: un dato che emergerà negli esiti della XIV^ indagine Almadiploma sulle opinioni dei diplomati 2019 riguardo all’esperienza scolastica nel suo complesso.

 

 

A questo punto, ospiti di una Sede Istituzionale qual è il Senato, la parola andrà ai Rappresentanti del Popolo che potranno suggerire qualche soluzione normativa utile per la redazione delle Linee guida da parte del MIUR.

APIDGE ha invitato a partecipare tutti i componenti delle Commissioni Istruzione di Camera e Senato. Ad oggi hanno aderito Bianca Laura Granato (M5s), Elisabetta Barbuto (M5s), Virginia Villani (M5s), Rosa Maria Di Giorgi (PD), William De Vecchis (Lega), Manuel Vescovi (Lega), Giuseppe Moles (Fi).

Sarà utile considerare come l’alfabetizzazione giuridica possa diventare parte essenziale in tutti i percorso didattici del Sistema Istruzione, una disciplina caratterizzante per tutti gli studenti che frequentano i primi due anni delle scuole superiori: un corredo di cittadinanza responsabile che potrebbe anche incidere sull’opportunità di abbassare a 16 anni la soglia d’età del voto nel nostro Paese.

Parte dunque da Apidge anche la proposta finalizzata alla formazione di un elettorato civicamente consapevole, informato e altamente motivato.

 

 

Concluderà l’evento la proposta di Miriam Mirolla (Accademia delle Belle Arti, Roma) che intende favorire speciali “Letture interattive della Costituzione”.

 

 

Programma dei lavori: registrarsi entro il 2 nov 2019

 

2 Risposte a ““Legalità, Educazione Civica e Costituzione””

  1. Chiediamo di imporre agli Uffici scolastici Provinciali di preparare fin da ora le nuove cattedre di Educazione civica in ogni Istituto di Istruzione Superiore, per rendere effettiva l’attuazione della L. n.92/2019.- Ciò consentirà ai docenti della Classe A046 di ottenre, già con le prossime domande di mobilità, il rientro nelle proprie Province di residenza, dove il loro lavoro potrà essere svolto più agevolmente ed efficacemente.

I commenti sono chiusi.