“IL MIUR PER LA LEGALITA’: LO STUDIO DEL DIRITTO E DELL’ECONOMIA POLITICA IN TUTTE LE SCUOLE”.

Il  14 maggio a Torino si parla di “Buona Scuola nella legalità”

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca ha affidato ad APIDGE, l’Associazione professionale dei docenti di diritto ed economia politica, la conduzione di uno speciale percorso di eventi denominato “Il MIUR per la legalità” che si terrà a Torino il giorno 14 maggio 2016, in occasione del XXIX Salone internazionale del libro di Torino, negli spazi espositivi del Ministero.

Il programma si articola nell’arco dell’intera giornata sul tema della legalità accostato con quello della sicurezza, avendo cura di evidenziare il contributo che, in vari ambiti,m può dare la scuola, soprattutto considerando l’apporto specifico e qualificato dei docenti di diritto e di economia politica. Alla presenza di Fabrizio Manca, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte interverranno su questo tema Oscar Pasquali, Capo della Segreteria Tecnica del MIUR, Fabio Lavagno, Deputato che ha fortemente perorato e ottenuto il riconoscimento dello studio del Diritto e dell’Economia politica  nella legge sulla “Buona Scuola” ed Ezio Sina, Presidente Nazionale di APIDGE.

Maria Giovanna Musone, Responsabile Cultura di APIDGE, introdurrà quindi il contributo di Giovanna Pentenero, Assessore all’Istruzione della Regione Piemonte e di Anna Maria Baldelli, Procuratore capo del Tribunale dei minori di Torino in tema di legalità all’interno delle scuole,

E’ prevista anche la proiezione del cortometraggio “Se fosse mio figlio”, selezionato da APIDGE quale contributo speciale nella lotta al bullismo, presente il regista torinese Roberto Loiacono e dei protagonisti, gli studenti dell’Istituto Colombatto di Torino.

Presente Alessandro Leto, Segretario particolare del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, il Giudice Giancarlo Caselli e il giornalista Sandro Ruotolo saranno al centro di un dibattito che Maria Giovanna Musone condurrà sulla didattica in tema di legalità, ambiente e territorio.

Verrà infine analizzato il binomio “Legalità e Sicurezza” presente nelle Scienze giuridiche ed economiche  e il ruolo che la scuola  può assumere nel processo di apprendimento. I lavori, coordinati da Massimo Iaretti, Responsabile dell’Ufficio Stampa di APIDGE, vedranno la partecipazione di Fosca Nomis, Presidente della Commissione Legalità del Comune di Torino.  Massimiliano Quirico, direttore della rivista “Sicurezza e Lavoro” proporrà percorsi didattici speciali in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro, mentre Francesco Anfossi, capo redattore di “Famiglia Cristiana”, sottolineerà la specificità dei percorsi didattici del progetto speciale “Noi Sicuri”, in tema di sicurezza sulle strade.

Il tema centrale della presenza del Diritto e dell’Economia politica in tutti i percorsi scolastici come presupposto di cultura per la legalità verrà ripreso  nelle conclusioni della giornata affidate ad Alessia Rosa, Coordinatrice del Nucleo Nord di Indire, Istituto Nazionale di Documentazione Ricerca Educativa ed Ezio Sina.

Info: M. Iaretti, [email protected], cell. 3703017529

“IL MIUR PER LA LEGALITA’: LO STUDIO DEL DIRITTO E DELL’ECONOMIA POLITICA IN TUTTE LE SCUOLE”.

Precedente TESSERAMENTO APIDGE 2016 Successivo IL DIRITTO TORNA A CARATTERIZZARE L'ALBERGHIERO